Immagine  
"
Un gatto non lo compri. Anche se vai al negozio, tuttalpiù paghi un riscatto a quello che ce l`aveva prima di te.

Ascanio Celestini
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Pietro (del 16/10/2009 @ 16:15:34, in Comunicazione, linkato 959 volte)

Berlusconi beatoUn genio (non saprei come altro definire Massimo Scialò) ha creato un sito internet (sulla falsariga di quello che promuove il Nobel per la pace a Berlusconi) che promuove la beatificazione di Silvio Berlusconi.

Un sito assolutamente paradossale (una delle tesi esposte voleva "Prodi che insieme a Bin Laden ed ai pedofili vuole instaurare il comunismo con l’aborto obbligatorio in Italia").

Eppure ha funzionato.

Andate a leggere i numeri di quante persone lo hanno visitato e di quante lo hanno creduto verosimile (nel bene o nel male).

http://www.berlusconibeato.com/

 (grazie a Cristina per la segnalazione)

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 21/10/2009 @ 19:52:38, in Politica, linkato 1066 volte)

Agghiacciante propaganda "politica" a Roma.
Vorrei commentare la cosa ma, onestamente, non trovo le parole.

Il popolo della vita

Mi viene da dire solo che, se i bambini che nascono possono arrivare a pensare da grandi un cartello come questo, forse l'aborto non è poi così negativo.

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 24/10/2009 @ 14:38:02, in Comunicazione, linkato 1479 volte)

Diego RighiniDevo delle scuse a quest’uomo: si tratta di Diego Righini, portavoce del Popolo della Vita, il movimento politico che ha realizzato e affisso, in modo abusivo come da lui stesso ammesso, i poster sulla “Uomo Fobia” di cui parlavo in questo post.

Oltre a essere portavoce del Popolo della Vita, egli è anche portavoce di Gianni Giacomini, presidente in quota Pdl del XX municipio.

Gli devo delle scuse per quanto ho scritto.

Avevo interpretato il poster come omofobo e pensavo che il messaggio trasmesso volesse accomunare gay e scimmie.

Ma mi sbagliavo: si tratta solo di una mia mala interpretazione. Nell’intervista al sito IlPolitico.it, egli dice a Ginevra Baffigo che la mia interpretazione (che sembrerebbe anche quella di tanti altri) è errata.

Il messaggio non era assolutamente quello.

Peccato che l’intervistatrice a questo punto non chieda a Righini quale debba essere allora la vera interpretazione.

Resterò per sempre col dubbio: cosa voleva dire il Popolo della Vita con quei manifesti ?

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 25/10/2009 @ 11:11:50, in Tech World, linkato 1410 volte)

Oltre un anno fa, a luglio del 2008, avevo fatto questo post per raccontare una brutta esperienza vissuta con il servizio assistenza della HTC.

Mi si era rotto il palmare P3600 che era ancora in garanzia e il servizio di assistenza della HTC mi aveva rifiutato la riparazione poichè, a loro dire, il guasto era causato da "infiltrazioni di liquidi".

A quel punto, ho tentato la strada della "riparazione" fai da te (e metto riparazione tra virgolette perchè si è trattato di pulire dei contatti con un normale spray antiossidante: vedi qui i dettagli dell'intervento).

A oltre un anno dalla "riparazione", il palmare funziona ancora perfettamente e il difetto non si è più ripresentato.

Alla faccia della HTC e della maleducazione e incompetenza del suo servizio di assistenza.

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 25/10/2009 @ 23:27:05, in Politica, linkato 957 volte)

Oramai me lo aspetto: presto o tardi uscirà un dossier della CIA che ci spiegherà che Che Guevara lasciò Cuba dopo la rivoluzione per una lite sentimentale con Fidel Castro....

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 27/10/2009 @ 09:24:11, in Comunicazione, linkato 812 volte)

Nel bar di un piccolo comune abruzzese c'è questo cartello che comunica alla cittadinanza come il commissario straordinario si sia impegnato grandemente per la collettività.

Peccato che il cartello se lo firmi da solo....

Commissario straordinario Capistrello

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 01/11/2009 @ 01:12:35, in Comunicazione, linkato 843 volte)

iTunes, il popolare software della Apple per gestire il proprio Ipod e per acquistare contenuti multimediali dalla Apple, mi ha mostrato questa informazione:

Messaggio iTunes

Perchè "sia di giorno che di notte" ????!  Aggiungiamo anche, allora:

  • Sia al mare che in montagna
  • Sia a Pasqua che a Natale
  • Sia a casa che in ufficio
  • Sia al mattino che dopo il the delle cinque

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 07/11/2009 @ 17:25:44, in Tech World, linkato 7027 volte)

L’unico accesso internet che ho a casa è tramite una chiavetta HSPDA della 3 (la Telecom non ritiene economicamente vantaggioso portare l'ADSL dove abito).

Avendo acquistato un Ipod Touch, mi sono chiesto se fosse possibile utilizzare il WIFI del pc portatile connesso a internet per navigare anche dall’Ipod. In altre parole, come collegare via WIFI l'Ipod al pc portatile, per navigare tramite la connessione internet attivata sul pc con la chiavetta 3.

Dopo aver cercato in vano di far funzionare l’accesso condiviso tramite windows, ho trovato su internet un post che mi ha aperto la strada alla soluzione.

Per effettuare il collegamento è necessario installare sul pc un software che faccia da proxy.

In questo pdf ho riepilogato in breve le operazioni da effettuare: scarica il PDF

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 09/11/2009 @ 17:32:57, in Rassegna stampa, linkato 1112 volte)

Il sito di Leggo riporta un gustoso svarione.
Pubblica un articolo con la foto di un ricercato, chiudendolo con:

"Il sostituto procuratore di Pescara, Gennaro Varone, che coordina le indagini, sta valutando se diffondere la foto dell'uomo".

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 15/11/2009 @ 12:13:57, in Pensieri sciolti, linkato 851 volte)
Tornare in Italia dopo un viaggio all'estero, arrivando all'aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino, è sempre un'esperienza avvilente.
Da dovunque si stia arrivando, il look dei locali dell'aeroporto fa pensare a un povero paese del terzo mondo: pavimenti di marmo opaco che non vengono lucidati da decenni, ragnatele sui soffitti, pezzi di nastro adesivo ingiallito appiccicati alle pareti a testimoniare che un tempo li c'era un avviso, polvere dappertutto.

E anche, a volte, cumuli di rifiuti abbandonati.

Aeroporto Leonardo da Vinci - Roma
(Aeroporto Leonardo da Vinci, partenze internazionali, 02/11/2009)
 

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 185 persone collegate

< aprile 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
         
             

Cerca per parola chiave