Immagine  
"
Io conosco operai che non sanno dare un valore al suo tempo se non è pagato dal padrone

Marco Paolini
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di Pietro (del 05/11/2007 @ 10:35:28, in Tech World, linkato 4446 volte)

Un semplice metodo per verificare se il vostro telecomando funziona.
E' sufficiente puntare il telecomandop verso una telecamera o una fotocamera (anche quella di un telefonino va benissimo) per verificare immediatamente se il led a infrarossi funzioni o meno.

Come testare un telecomando

La luce all'infrarosso emessa dal led, infatti, è invisibile all'occhio umano ma non ad una apparecchiatura elettronica.

Ecco un breve filmato di esempio:

 



Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 02/11/2007 @ 09:01:47, in Pensieri sciolti, linkato 1068 volte)

Da sempre il mondo si chiede quale sia il senso delle piramidi egiziane.
Sono state fatte le teorie più disparate: alieni, civiltà superiori, misteri cabalistici.
Oggi credo di aver trovato una spiegazione davvero inquietante.

Le piramidi della piana di Giza

Analizziamo le piramidi da un punto di vista terreno e pragmatico.

Sono un’opera immensa, costosissima e sovradimensionata per il proprio scopo pratico: in fin dei conti sono delle tombe.
Vere e proprie cattedrali nel deserto (letteralmente).
Pensate come inviolabili, sono invece state più volte profanate nel corso dei millenni dimostrando quindi l’inutilità anche dal punto di vista difensivo.

Insomma: un’esigenza modesta (una sepoltura) ha trovato applicazione in un dispendio mostruoso di risorse con risultati monumentali ma inutili e fini a se stessi.

Ecco il segreto delle piramidi: le multinazionali della consulenza aziendale esistevano già migliaia di anni fa e i loro adepti incravattati si aggiravano per la piana di Giza con un laptop di argilla in mano, al soldo del faraone


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 31/10/2007 @ 17:59:07, in Musica, linkato 2962 volte)

Amore scusami

Cantata da John Foster, nome d'arte di Paolo Occhipinti (attualmente direttore del settimanale Oggi) http://it.wikipedia.org/wiki/John_Foster

 Amore Scusami


Nel film "Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l'amico misteriosamente scomparso in Africa ?" di Ettore Scola (1968) è cantata a squarciagola da un meraviglioso Ivo Sebastianelli ("Campi Benedetto è sempre Campi Benedetto !"):

Ivo Sebastianelli "Campi Benedetto"

La stessa canzone la ritroviamo in un altro film del 1998: Paura e delirio a Las Vegas di Terry Gilliam. E' in sottofondo, cantata nella versione americana di Robert Goulet, nella scena in cui i protagonisti sono nel bar dell'albergo sotto acidi. (http://www.imdb.com/title/tt0120669/soundtrack)


Il testo della canzone è stato scritto da Vito Pallavicini, prolifico paroliere italiano (tra le altre sue canzoni: Azzurro e Le Mille Bolle Blu....)

Testo della canzone
da http://www2.uol.com.br/cante/lyrics/John_Foster_-_Amore_scusami.htm


Amore scusami
Se sto piangendo
Amore scusami
Ma ho capito che lasciandoti
Io soffriró
Amore baciami
Arrivederci amore baciami
E se mi penserai ricordati
Che amo te
Ti ricordi quella sera
Che per gioco ti baciai
Sembrava solo un'avventura
Un'avventura in riva al mar
Ti baciavo nel silenzio
Non volevo confessar
Che stavo forse a poco a poco
Innamorandomi di te
Amore scusami
Se sto piangendo
Amore scusami
Ma ho capito che lasciandoti
Io soffriró
Amore baciami
Arrivederci amore baciami
E se mi penserai ricordati
Che amo te
Amo te
Amo te


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 29/10/2007 @ 15:52:21, in Marketing, linkato 1157 volte)

Lapidi, tombe, piani per bagni e cucine...

Lapidi e cucine...

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 25/10/2007 @ 11:10:26, in Marketing, linkato 1031 volte)

Una delle pubblicità piu' tristi e sfigate che abbia mai visto:

Pubblicità antivirus

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 23/10/2007 @ 11:05:14, in Tech World, linkato 1091 volte)

Quando si seleziona un file video da gestione risorse di Windows XP, explorer.exe cerca di farne la preview.
Tale caratteristica, se a volte risulta utile, spesso blocca i files impedendone la cancellazione o manda in crash explorer.exe. E, comunque, rallenta le prestazioni del pc.

Per disabilitare la funzionalità di preview è possibile intervenire sul registry modificando alcuni valori del nodo HKEY_CLASSES_ROOT.

Il seguente file zip contiene due script:

  • disabilita_preview_video.reg
  • annulla_modifiche_di_disabilita_preview_video.reg

Scarica lo zip

Il primo disabilita il preview e il secondo lo riabilita.

Il file è preso da http://www.zanezane.net/

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 23/10/2007 @ 10:56:45, in Tech World, linkato 1841 volte)


Su XP Professional, con SP2, mi è capitata questa simpatica cosa.
Se, tramite gestione risorse, si entra in una directory in cui ci sono dei video .avi DivX e se ne seleziona uno, explorer.exe cerca di farne l'anteprima e spesso appare questo messaggio:

"Per facilitare la protezione del computer, il programma è stato chiuso"

Si chiude quindi explorer.exe e si riavvia da solo.

Poichè la cosa è piuttosto fastidiosa (e la macchina su cui avviene è "pulita" da virus) mi sono documentato un po' in internet ed è emerso che il "Data Execution Prevention" aggiunto nella SP2 di XP
a volte fa a pugni con i codec video, causando il suddetto problema.

Come disattivare il Data Execution Prevention ?

Semplice semplice: basta modificare il file boot.ini presente nel disco di sistema del PC (generalmente C:).
Il file boot.ini è un file di sistema quindi è nascosto e di sola lettura.
Inoltre, se lo si incasina, il pc non riparte, quindi seguite quanto segue solo se siete capaci.

Aprite il boot.ini (ripeto, dovete abilitare la visualizzazione files nascosti e di sistema e togliere l'attributo di sola lettura) con notepad (o altro editor):

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP Professional" /noexecute=Optin /fastdetect

Sostituite il parametro /noexecute=Optin con /noexecute=AlwaysOff

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP Professional" /noexecute=AlwaysOff /fastdetect

Così si disabilita il Data Execution Prevention (dovete salvare il boot.ini, ovviamente, e riavviare la macchina).

Altra soluzione, che non comporta la disabilitazione del Data Execution Prevention (il quale dovrebbe comunque proteggere da virus) è quella di disabilitare il preview dei video.

Nel seguente post c'è la procedura: come disabilitare il preview dei video di explorer.exe


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 17/10/2007 @ 10:46:10, in Tech World, linkato 903 volte)


Stele di RosettaPer nascondere un anello d’oro possiamo metterlo in cassaforte (e qualunque ladro saprebbe che è là dentro e si porterebbe via la cassaforte o ci minaccerebbe per farla aprire).

Oppure possiamo buttarlo in una ciotola con altri oggetti simili (bigiotteria pacchiana) in bella mostra sul mobile del salone (e il ladro probabilmente non lo vedrebbe nemmeno).

Bene la steganografia è una tecnica che permette di “nascondere” un testo dove a nessuno verrebbe in mente di cercarlo. Chiunque, sapendo dove trovarlo, lo troverebbe, ma il trucco è che a nessuno verrebbe in mente di cercarlo proprio dove l’abbiamo messo.

Ecco qualche informazione sulla steganografia su Wikipedia

In campo informatico esistono svariati tool che permettono di nascondere del testo in un file anonimo e completamente diverso (ad esempio un’immagine).

Foglie

Gratis, e senza strumenti particolari, è possibile fare la stessa cosa su un qualsiasi pc con Windows.

Ecco un breve documento che spiega come fare: leggi il tutorial


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 16/10/2007 @ 12:16:06, in Musica, linkato 1408 volte)

Un paio di strumenti musicali decisamente desueti:

  • La Glass Harmonica
  • Il Theremin

Avete mai fatto suonare un bicchiere di cristallo passando il dito inumidito sul bordo ? Bene, prendete tanti bicchieri di dimensioni diverse, infilateli su un asse che ruota e avrete la Glass Harmonica:

Glass Harmonica
(Glass Harmonica)

E ancora, avete mai modificato il battimento di due onde elettromagnetiche con le mani ? Ok, no. Questo è decisamente desueto...
Comunque, se lo aveste fatto avreste inventato voi il Theremin:

Theremin
(Theremin)

Per saperne di più: Glass Harmonica, Theremin.

Per vederli in azione su Youtube, invece:

Glass Harmonica

Theremin

 


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Pietro (del 16/10/2007 @ 12:07:22, in Politica, linkato 933 volte)

Silvio BerlusconiAmmirazione e un tocco d’invidia.

La comincio a provare per Silvio Berlusconi, e vorrei essere come lui.

Ma non per le sue ricchezze, ne’ per il suo potere.
Nulla di tutto questo.

Lo ammiro ed invidio perché lui crede che ci siano i comunisti, e che (nientemeno) governino l’Italia in questo momento.


Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Ci sono 363 persone collegate

< marzo 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave